martedì 28 marzo 2017

Cappellano militare: L'eroe

Gesù rimette in piedi quell'uomo prima di guarire le sue gambe.

«Vuoi guarire?»: forse non si ricordava nemmeno di avere in sé un desiderio profondamente alto, forse non si ricordava di poter ancora volere qualcosa nella sua vita.

Rimettendo in piedi la volontà di un uomo che si era ridotto a "lasciarsi vivere", Cristo lo trasforma da vittima ad eroe: ecco cosa fa il Re nel cuore del suo condottiero. Perché i cristiani non sono vittime, possono solo essere eroi e l'eroe sa che cosa vuole.

«Chi vuole altra cosa che non sia Cristo, non sa quello che si voglia» [s. Filippo Neri].


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram

Nessun commento:

Posta un commento