martedì 7 febbraio 2017

Cappellano militare: E la noia sparisce

Un idolo è un'idea che si impone sulla realtà, ma questo idolo non è sufficiente per il nostro cuore, perciò è noioso (come i due versetti dedicati alle noiose tradizioni di scribi e farisei).

Allora lascia stare, lasciati sorprendere e distruggi i tuoi idoli, sfracellandoli contro il solido muro della Scrittura e dei Sacramenti. Perché chi serve le proprie idee è un traditore annoiato, mentre chi si getta fiducioso nel gran fiume della Tradizione spalanca gli occhi sul sogno dell'Altro.

E la noia sparisce.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram


Nessun commento:

Posta un commento