lunedì 10 aprile 2017

Cappellano militare: Il vasetto di nardo

Ma Cristo vale il mio vasetto di nardo? Probabilmente sì, probabilmente posso dire che vale ciò che ho di più prezioso nella mia vita.

La domanda di Maria, però, è questa: ma Cristo vale i cocci del mio vasetto di nardo? Perché darò tutto a Cristo nel momento in cui frantumerò ai Suoi piedi ciò che ho di più prezioso, nella certezza di riconoscere in LUI l’unico Tesoro capace di risistemare i miei cocci.

Amore non è una collezione di vasetti preziosi, ma il tesoro che sa dare loro un senso, anche quando si rompono.

Amore è ciò che dà pienezza a quel che per esso si svuota.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram


Nessun commento:

Posta un commento