lunedì 13 marzo 2017

Cappellano militare: L'obbedienza

Ci è promesso molto: una vita a misura del Padre e a questa promessa si può rispondere solo con l'obbedienza.

Ob-audire, cioè avere ben ferma la "ragione" per cui valga la pena di "ascoltare con i piedi" (=seguire); una ragione che non è semplice risposta o segno, ma orientamento della vita intera (ob=perché/di fronte a).

Cosa fa un bambino, se non chiedere continuamente "perché"? È impossibile frenare questa sua radicale domanda di vita: non chiede nulla, ma di tutto vuole la ragione. Egli vuole sapere "perché" vivere, non "di che" vivere.

Dio si chiama "Ob": beato chi non ha smesso di invocare il Suo Nome ogni istante.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram

Nessun commento:

Posta un commento