giovedì 27 aprile 2017

Cappellano militare: Il mistero dell'abbondanza

A ben guardare, nella sovrabbondanza di doni che scaturiscono dalla Trinità, non si capisce a Chi appartenga cosa.

Pare quasi che ciascuno di loro, preso singolarmente, non abbia nulla da Se stesso, ma che in tutto dipenda dall'Altro. Forse, però, è proprio questo il mistero dell'abbondanza, il segreto della Vita: non avere qualcosa, ma essere di Qualcuno.

Senza appartenenza non c'è abbondanza, perché un quadro può anche essere un Caravaggio, ma avrà comunque bisogno di un chiodo da cui far dipendere tutta la propria bellezza.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram

Nessun commento:

Posta un commento