mercoledì 26 aprile 2017

Cappellano militare: Altare

In Cristo, Dio dà l'immagine del nuovo Sacerdozio: non perdere qualcosa per acquistare qualcos'altro, ma perdere se stessi perché l'altro possa essere ritrovato.

Ed è così che "i rocciosi altari dei templi" diventano memoria e Sacramento di qualcosa di ben più straordinario: ogni discepolo, in Cristo, è Altare, così ogni cosa che tocchi queste "sacre pietre" diventa offerta, acquista salvezza.

Nella messe sconfinata del mondo è Messa ovunque ci sia qualcuno disposto a riconoscersi sacerdote, facendosi Altare.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram


Nessun commento:

Posta un commento