giovedì 25 maggio 2017

Cappellano militare: Essere figli

L'ultima parola tocca a chi ne sa di più e questa è una regola dura da accettare per ogni bambino che faccia i capricci.

Capriccioso è il bambino che preferisce fermarsi alla propria rassegnazione, piuttosto che lasciarsi cambiare dalla parola ultima, quella che viene da parte di un altro dopo (o durante) il suo pianto e le sue grida.

Quante volte preferiamo fissarci sulla nostra tristezza piuttosto che obbedire a CHI ci indica un'altra gioia... essere figli significa lasciarsi cambiare dalla parola del padre: chi è capriccioso non lo saprà mai.


Don Carlo Pizzocaro




Se vuoi restare in contatto con noi puoi trovarci su Facebook e su Telegram


Nessun commento:

Posta un commento